Ecco la mappa del radon in Emilia Romagna

[post_title]

Estratto della mappa del radon in Emilia Romagna

La mappa del radon in Emilia Romagna indica la concentrazione di gas sul territorio.
Le concentrazioni di radon più elevate sono state rilevate nelle province di Modena, Reggio Emilia e Forlì-Cesena.

I dati disponibili sono quelli delle campagne di misurazione indoor effettuate in Emilia Romagna, il campione estratto ha comportato il coinvolgimento di 371 famiglie suddivise in 15 comuni, 9 dei quali con un numero di abitanti superiore a 100 mila.

Mediamente nella fascia appenninica si riscontrano valori di concentrazione di radon più elevati rispetto alla pianura. Per ottenere dati attendibili vengono posizionati per due semestri rivelatori del tipo Radon360 in due locali per ciascuna abitazione. Il lavoro di misurazione parte dal 2001 grazie ad un gruppo di lavoro interdisciplinare, coordinato dall’Assessorato della sanità.

Fonte: Arpa Emilia Romagna

ATTENZIONE

Il valore di concentrazione medio regionale che si trova sulla mappa, non fornisce nessuna indicazione in merito al livello di radon della propria abitazione o del proprio luogo di lavoro in Emilia Romagna. Per conoscere la concentrazione di radon a casa propria o nel luogo di lavoro è indispensabile fare la misura con i dispositivi che vengono venduti in questo sito.





  • Dosimetro CR-39 Radon360

    Dosimetro CR-39 Radon360

    Misura del Radon per periodi da 3 a 6 mesi. Comprensivo di rapporto di analisi.

    22,00
  • Radon TEST KIT

    Misura del Radon. Contiene 2 Dosimetri. Comprensivo di rapporto di analisi.

    44,00
  • Radon TEST KIT casa

    Misura del Radon. Contiene 4 Dosimetri. Comprensivo di rapporto di analisi.

    88,00